Si gioca una grande partita: Italia-Coronavirus. In campo Totti, Bonucci e tutti noi

377
rinascita viterbese

Una partita da giocare per l’Italia. Una delle più difficili. Ma sarà possibile vincere se mettiamo in campo anche la solidarietà.

Così alcuni calciatori vanno all’attacco. Francesco Totti , ex capitano della Roma e simbolo del calcio nazionale, campione del mondo 2006, esorta tutti a collaborare e a sperare. «Ragazzi, sono giorni difficili per l’Italia, ma insieme ce la faremo. Ed è per questo che anch’io e Dash scendiamo in campo per vincere questa partita. Tutti insieme. Ci siamo già portati a casa il primo tempo, donando 15 apparecchi per il monitoraggio dei parametri vitali dei pazienti ma, nel secondo tempo, unitevi a noi: ogni donazione, anche quella più piccola, sarà fondamentale per acquistare altri macchinari e vincere questa partita insieme».

Tutti uniti per combattere il coronavirus! Un’unica squadra del cuore: anche Leonardo Bonucci, difensore della Juventus, originario del quartiere Pianoscarano di Viterbo, e la moglie Martina Maccari, hanno fatto una donazione di 120mila euro alla Città della Salute di Torino.

Lo ha annunciato la stessa azienda ospedaliera.

Con gli “allenatori” della Direzione sanitaria, del dottor Maurizio Berardino (Direttore del Dipartimento Anestesia, Rianimazione ed Emergenza) e del professor Paolo Fonio (Direttore del Dipartimento di Diagnostica per Immagini e Radiologia Interventistica), i fondi saranno destinati: all’acquisto di due ecografi portatili, di cui uno dotato anche di sonde pediatriche, per le Rianimazioni della Città della Salute di Torino, per la valutazione “al letto” dei pazienti in Terapia Intensiva e anche all’acquisto di circa 50 maschere filtranti a circuito d’aria, riutilizzabili, con il materiale di ricambio per circa due mesi di lavoro, da mettere a disposizione del personale in servizio presso le Terapie intensive della Città della Salute.

Sosteniamo anche noi, nei limiti delle nostre possibilità, gli ospedali e chi è quotidianamente in campo, in attacco, contro il coronavirus. Insieme, si può vincere!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui