Si infittisce il giallo di Celleno, si attende l’autopsia per scoprire l’identità dell’africano ritrovato morto nei campi

Proseguono le indagini delle forze dell'ordine per scoprire l'identità del giovane trovato morto nei dintorni di Celleno la mattina del 25 aprile

218
Arresto al carnevale di Civita Castellana

Proseguono le indagini delle forze dell’ordine per scoprire l’identità del giovane trovato morto nei dintorni di Celleno la mattina del 25 aprile.

Stando alle prime informazioni raccolte, il ragazzo era ospite di un centro di accoglienza di Civitella d’Agliano da circa un anno e insieme ad alcuni altri stranieri viveva in un appartamento del paese. Il gestore del centro ne aveva però denunciato la scomparsa già da metà marzo.

A complicare la situazione, l’evidente stato di avanzata decomposizione del corpo che, per giunta, è stato rinvenuto dal proprietario del terreno su di una pianta.

Per avere una vera corrispondenza tra lo scomparso e l’individuo rinvenuto si dovrà però attendere l’esame del DNA e delle impronte digitali, nonché un’autopsia completa per accertare le cause del decesso, ordinata dal pubblico ministero Chiara Capezzuto per questo lunedì.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui