Sicurezza, controlli serrati dei carabinieri nel litorale: due arresti

In manette un cittadino nigeriano su cui pendeva un ordine di custodia cautelare e uno del Ciad per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale

236
Foto di CiVonline

Da “La Provincia – Quotidiano di Civitavecchia, Santa Marinella, Fiumicino e dell’Etruria”.

I Carabinieri della compagnia di Civitavecchia, la scorsa sera, hanno arrestato due persone, rispettivamente per il reato di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale e in esecuzione di ordine di custodia cautelare.

In particolare, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, i militari della stazione di Civitavecchia principale hanno individuato un cittadino nigeriano, con dimora in città, destinatario di un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dall’autorità giudiziaria di Bologna per reati inerenti gli stupefacenti.

I Carabinieri hanno raggiunto l’abitazione dell’uomo dove gli è stato notificato il provvedimento e contestualmente è stato arrestato. Nel corso dell’attività i militari hanno notato che lo stesso era in compagnia di un altro uomo, originario del Ciad, il quale è stato sorpreso mentre era intento a consumare una sigaretta confezionata con hashish. Per sottrarsi al controllo e guadagnare la fuga ha spintonato i militari ma è stato prontamente bloccato e immobilizzato dai militari.

I due sono stati successivamente accompagnati in caserma dove, al termine degli accertamenti, sono stati entrambi arrestati: il nigeriano in esecuzione dell’ordine di custodia cautelare in carcere è stato accompagnato presso la casa circondariale di Civitavecchia a disposizione dell’autorità giudiziaria mandante, mentre l’altro è stato dichiarato in arresto per il reato di resistenza e violenza a pubblico ufficiale e trattenuto presso la camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo disposto dall’autorità giudiziaria di Civitavecchia.

Fonte: La Provincia di Civitavecchia 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui