Siena-Bettolle: sbandata e testa-coda di un’ auto con due viterbesi a bordo. La donna in ospedale

Dei due viterbesi a bordo della Lancia l’uomo se l’è cavata con tanta paura ma senza traumi degni di nota, mentre la donna è stata trasportata all’ospedale di Nottola, anche se le sue condizioni non destano preoccupazione

366
Ennesimo incidente stradale lungo il raccordo Siena-Bettolle, questa volta all’altezza del distributore Esso nei pressi di Sinalunga. Ieri pomeriggio, per cause in corso di accertamento, una Lancia Ypsilon con a bordo due giovani residenti nella provincia di Viterbo è andata a sbattere prima contro il guard-rail di sinistra poi contro quello di destra, per finire la corsa con un pauroso testa-coda nella banchina non transitabile laterale.

 

Fortunatamente l’ autoarticolato che procedeva a poca distanza dalla vettura è riuscito a frenare in tempo e ha praticamente fatto da scudo alle altre auto che seguivano e che, grazie a questa circostanza, non sono rimaste coinvolte nell’ incidente. Immediato il soccorso dell’ ambulanza del 118 della Misericordia di Sinalunga, che ha subito attivato anche i vigili del fuoco di Siena, giunti sul posto addirittura con tre mezzi. Dei due viterbesi a bordo della Lancia l’uomo se l’è cavata con tanta paura ma senza traumi degni di nota, mentre la donna è stata trasportata all’ospedale di Nottola, anche se le sue condizioni non destano preoccupazione.

Gli agenti della polizia municipale di Sinalunga hanno dovuto limitare il transito alla sola corsia di sorpasso. Il traffico è stato ripristinato regolarmente dopo più di un’ ora.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui