Significativa cerimonia per festeggiare il trentennale del Club Inner Wheel di Viterbo fra moda, amicizia e solidarietà

62

VITERBO – Si è svolta ieri, 18 giugno, presso l’hotel Salus, la cerimonia per festeggiare il trentennale del club Inner Wheel di Viterbo.

La governatrice Giuliana Serra Loviselli e la presidente dell’Inner Wheel di Viterbo Claudia Testa

La ruota è la metafora euclidea perfetta dell’International Inner Wheel, la rete di club colorati di rosa, ispirata alla galassia Rotary, ma dotata di distinta e autonoma struttura gestionale, decisionale e operativa.

Se il centro della ruota rappresenta la persona con il suo profilo identitario e la sua biografia e la circonferenza la società, anch’essa caratterizzata da un’identità e una storia, lo spazio compreso tra i due enti euclidei rappresenta il territorio entro il quale vive ed opera l’International Inner Wheel, costruendo relazioni e attivando sinergie. 

Claudia Testa e Maria Teresa Batistelli Lecchini

L’Inner Wheel era inizialmente chiamato “il club del tè” e formato di donne che condividevano la volontà di mettersi al servizio degli altri, con spirito di amicizia e solidarietà.

Anche l’ Inner Wheel Viterbo è nato con lo scopo di fare qualcosa per la città e per il prossimo.

La data della fondazione del Club viterbese è il 26 marzo 1992 e da allora l’associazione si è arricchita di esperienze e di nuove socie creando sinergie, attività ed eventi, anche in rete, incentrati sulla cultura, la solidarietà e la condivisione.

Le socie, legate da sentimenti di stima e amicizia, collaborano con entusiasmo, impegno e spirito di gruppo a ogni iniziativa proposta.
Molti sono già i progetti realizzati e pianificati per il corrente anno dal gruppo di amiche viterbesi.

Con oltre quattromila club operanti in 99 nazioni, oltre 107 mila socie e 4 Rappresentanti all’ONU, l’International Inner Wheel è una delle maggiori reti globali di solidarietà e amicizia.

Maria Teresa Lecchini, moglie del dott. Paolo Lecchini, allora Presidente del club Rotary di Viterbo, nel 1992 presentò la proposta a 33 amiche, che aderirono al suo invito, formando il primo nucleo dell’Inner Wheel, un club internazionale, fondato appunto sui valori della amicizia e della solidarietà.

Di anno in anno il club si fece conoscere con le sue iniziative sia nella città sia nei club del Lazio e della Sardegna fino a far eleggere le socie Maria Teresa Lecchini, Tia Gusman, Orietta Ciula alla carica di Governatrice del Distretto 208, a Tesoriera del Consiglio Nazionale a Vice Governatrice.

In questi trenta anni, tante sono state le socie che si sono impegnate nel consiglio del club e molte hanno ricoperto la carica di Presidente. L’attuale presidente è la dott.ssa Claudia Testa, che, con entusiasmo e passione, sta guidando il Club viterbese.

Ieri, per celebrare il trentennale, alle Terme Salus, alla presenza della governatrice Giuliana Serra Loviselli, si è svolta una sfilata organizzata dalle allieve dell’Istituto Orioli, settore Moda con degli abiti di alta qualità disegnati e realizzati da loro, alla quale è seguita una conviviale.
Le ragazze hanno sfilato con classe e professionalità seguite dalla professoressa Loredana Aquilanti e dalla Dirigente dell’istituto Orioli di Viterbo Simonetta Pachella.

Un percorso di moda, arte, amicizia, solidarietà, gusto, fra le eccellenze del nostro territorio.
Impeccabile l’organizzazione dell’evento curato da Claudia Testa e Maria Teresa Batistelli Lecchini con la collaborazione delle socie del Club.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui