Simona Benedetti porta la bellezza del Palio dei Borgia alla trasmissione televisiva “I Soliti Ignoti”

299

Simona Benedetti, conosciuta da molti per la sua presenza in diverse manifestazioni organizzate nella città di Nepi, domenica 16 maggio era presente nella trasmissione televisiva “I soliti Ignoti” tra i mestieri da scoprire.
Nel ruolo del concorrente il giornalista Michele Cucuzza.
Non molto difficile il mestiere da indovinare vista la bellezza dell’abito in stile rinascimentale che indossava. Un ruolo specifico, guida di corteo, come ha ben spiegato Amadeus «assegna gli abiti ai partecipanti, li istruisce sul portamento, sulle acconciature, sul trucco». Stiamo parlando del bellissimo corteo storico che percorre le vie di Nepi creando spettacolo e suggestione tra i visitatori e non solo delle caratteristiche contrade La Rocca, Santa Croce, Santa Maria, San Biagio che nel periodo di giugno riportano i tantissimi visitatori a rivivere il momento in cui l’affascinate e misterioso personaggio di Lucrezia Borgia riceve in dono, dal padre Papa Alessandro VI Borgia, le chiavi della città di Nepi.
Simona 43 anni, nominata nell’anno corrente anche vicerettore dell’ente Palio dei Borgia, ma anche presidente dell’associazione AmorArte e organizzatrice dell’evento DiVinArte, percorso eno-culturale, ha scelto di portare quella parte di sé, delle sue origini per far conoscere Nepi e una delle più belle manifestazioni che caratterizzano il Lazio e la provincia di Viterbo.
Nonostante le tante difficoltà incontrate a causa del Covid 19 e la mancata realizzazione dell’edizione dello scorso anno, con la collaborazione del comune di Nepi, quest’anno dal 17 al 27 giugno Il Palio dei Borgia rivivrà momenti di felicità con un’edizione diversa ma ugualmente ricca di eventi che si svolgeranno all’interno della Rocca Borgiana e non solo. Un forte segnale di presenza voluto lanciare proprio dallo stesso Ente Palio dei Borgia nonostante le limitazioni del governo.
Grazie al rettore Piero Brunetti per l’opportunità data affinché questo evento diventi curiosità per i molti che vorranno andare a Nepi per vivere momenti di cultura, arte, bellezza ma anche spensieratezza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui