Chi sarà il nuovo presidente? Giulivi, sostenuto da Lega e FdI, o Romoli appoggiato da Fi, Pd o M5s?

Sindaci e amministratori alle urne per il rinnovo della Provincia, Arena ancora indeciso

108

La notte porta consiglio.

Il sindaco Arena sembra intenzionato ad affidarsi alla saggezza dei detti popolari.

Ieri sera non aveva ancora sciolto la riserva su cosa avrebbe fatto oggi in merito alle Provinciali.

“Farò una passeggiata in via Saffi ma non ho preso alcuna decisione” si limita a dire.

Probabilmente una volta davanti a Palazzo Gentili farà la sua scelta, valutando tra il richiamo dell’appartenenza a Forza Italia e l’essere sindaco di una coalizione di cui fanno parte anche Lega e Fratelli d’Italia.

Stamani dunque lo scontro finale, demandato alle urne, tra il candidato presidente azzurro Romoli portato da Forza Italia, PD e M5s e Giulivi sostenuto dal Carroccio e dai meloniani.

A rendere ancora più piccante la sfida, l’incognita della quinta lista in campo.

Al di là dei rumors, nulla è trapelato sulle intenzioni di voto dei sei candidati consiglieri.

Di sicuro la giornata odierna vedrà un gran via vai in via Saffi.

Tra sindaci e amministratori, infatti, sono oltre 700 le persone chiamate ai seggi per esprimere la loro preferenza e designare il nuovo esecutivo di Palazzo Gentili.

Le urne restano aperte dalle ore 8 alle 20.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui