Sondaggio: Viterbo è una città a misura di studenti e di giovani?

Cosa possiamo fare per migliorare la situazione nella Città dei Papi?

528

Al seguito dei recenti incontri tra associazioni studentesche e rappresentanti dell’amministrazione comunale di Viterbo, è tornata in auge una domanda alla quale molti lettori hanno deciso di rispondere già in maniera autonoma.

Immancabile, la frattura generatasi tra i più (o meno) giovani universitari – frequentatori “tipici” della movida e importanti “contribuenti” dei locali commerciali del centro storico viterbese e i residenti del centro stesso, decisamente più scettici sulla situazione.

Due sono quindi gli schieramenti creatisi: da una parte chi vuole una città sempre più aperta e frequentata, con locali e divertimenti a disposizione fino all’arrivo della notte, e chi – invece – vorrebbe una città più tranquilla e silenziosa.

Partendo da un estratto molto importante dell’ultimo comunicato stampa congiunto delle varie associazioni universitarie: “Molte sono state le occasioni in cui le famiglie dei nuovi iscritti ci hanno palesato le loro preoccupazioni in merito alla desolazione che si vive passeggiando per il centro storico nelle ore serali, chiedono se sia sempre così poco frequentato e se vi siano occasioni di ritrovo per gli studenti all’infuori dell’ambito universitario“, vi porgiamo LA domanda per avere un’idea di quale sia la vostra opinione su questa città:

“Viterbo è una città a misura di studenti e di giovani?”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui