L'angolo di Pasquino

Sora Lucia, bella mia!

Dedicato alla ministra Azzolina

334

Sora Lucia, la bella…

Oh cara Lucia Azzolina ,
posso porLe una domanda ?
Ma la prego nun s’offenna,
La scongiuro nun confonna
la mia sete de sapere
con una volgare infamia,
Co’ ‘na presa p’ er sedere….

Sa,
si mormora pe’ strada,
nei cortili delle scole
che ‘sti banchi c’ ha comprato
so’ davero delle sole,

plasticaccia da du’ sordi,
spazi quasi inesistenti
pare l’abbian progettati
dei primati deficienti ;

ma la cosa interessante ,
t’adovremmo pija a botte,
è che ognuno de ‘sti banchi
c’è costato tre piotte !

Dieci vorte er prezzo vero
che sta lì su Alì Babbà,
poi te chiedi perché dicheno…
che te’ pozzino acciaccà…

Oh cara Lucia Azzolina
dar soriso risplennente,
argomenti  prontamente
co’ la bella parlantina,

ma co’ mossa repentina
da aruffone consumato,
t’assicuri che l’azienda
c’abbia er nome secretato,

Bella, brava e intelligente,
dalla lingua biforcuta
quanno dici che alla casta
nun te sei  mica vennuta…

Loris Posta

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui