Riceviamo e pubblichiamo

Soriano, la perla dei Monti Cimini!

Un viaggio fra storia e natura, partendo dalla preistoria fino ai giorni nostri. Simbolo di Soriano nel Cimino è il maestoso castello Orsini

58

Scorci incantevoli, paesaggi mozzafiato, testimonianze di epoche passate, prelibati prodotti tipici e calorosa ospitalità: benvenuti a Soriano nel Cimino, perla dei monti Cimini.

Dove si trova

Raggiungere il borgo medievale di Soriano nel Cimino è molto semplice, questa graziosa località si trova a circa 20 minuti in auto da Viterbo e a poco più di un’ora da Roma. Immerso nel suggestivo scenario della Tuscia viterbese la cittadina di Soriano nel Cimino vi conquisterà al primo sguardo.

Cosa visitare

 Un viaggio fra storia e natura, partendo dalla preistoria fino ai giorni nostri. Simbolo di Soriano nel Cimino è il maestoso castello Orsini, un luogo che merita di essere visitato sia per la struttura, perfettamente conservata, che per il bellissimo panorama che potrete ammirare dall’alto. Per raggiungere il castello attraverserete il borgo medievale: visitate i Rioni della cittadina e scoprite le antiche storie che custodiscono. Tra vicoli e piazzette incontrerete antichissime chiese, caratteristiche fontane, storici palazzi: ogni scorcio diventerà lo sfondo perfetto per le vostre foto ricordo. Tra gli antichi palazzi ne potrete ammirare uno, in particolare, che ha svolto un ruolo importante nella vita e nella cultura del posto: il caratteristico Palazzo Chigi-Albani. All’interno delle Scuderie si trova la Pinacoteca comunale con opere di arte moderna e contemporanea. Se siete appassionati di storia antica, e volete conoscere le origini di questa zona, una tappa da non perdere è l’innovativo Museo Civico Archeologico dell’Agro Cimino: un salto nel passato che inizia dalla protostoria per arrivare fino al Medioevo.

Attorno al centro storico di Soriano nel Cimino, inoltre, si trovano numerosi siti archeologici ed aree verdi che attirano ogni anno tantissimi visitatori. Nella frazione di Chia potrete ammirare la celebre Torre di Pasolini e, nelle vicinanze, le cascatelle della gola di Fosso Castello. Nella frazione di Sant’Eutizio, oltre allo storico convento dei Padri Passionisti, non perdete l’occasione di visitare le Catacombe di Sant’Eutizio, il Santuario e gli antichi insediamenti rupestri.

A pochi minuti di auto dal centro di Soriano nel Cimino, inoltre, potrete raggiungere due suggestive aree archeologico-naturalistiche: il parco archeologico di Corviano e la Faggeta Vetusta. La Faggeta Vetusta, così chiamata perché popolata da faggi secolari, è un vero monumento green. Proclamata dall’Unesco “Patrimonio naturale dell’umanità”, la faggeta è meta di turisti e visitatori in ogni periodo dell’anno. Posizionata sulla cima del monte Cimino la faggeta regala uno spettacolo insolito ai visitatori: passeggiando lungo i sentieri troverete massi di trachite, una roccia magmatica effusiva che testimonia l’importante attività vulcanica dell’area circostante.

Comune di Soriano nel Cimino

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui