Soriano: Palazzo Chigi nel degrado, erbacce e sporcizia ovunque

93

Tutto il mondo è paese…un vecchio detto popolare che sembra trovare conferma in molti aspetti della quotidianità, anche quello del degrado urbano purtroppo.

Se Viterbo non ride da questo punto di vista, con centinaia di foto postate ogni giorno che evidenziano un elevato tasso di inciviltà, Soriano non sta sicuramente meglio.

A denunciare le pessime condizioni di manutenzione di Palazzo Chigi, uno dei monumenti simbolo del paese, è un cittadino sui social che scrive: “Ieri ho accompagnato una coppia di Trento (paese di Madruzzo), e ho provato molta vergogna….: come fare spot in mezzo alla mondezza, fontane chiuse, degradate, vasche semivuote con erbacce a go-go, penne di piccioni e non solo.

Ho provato profonda vergogna!

Non si è fatta attendere la risposta del sindaco Fabio Menicacci: “L’intervento e sistemazione del muro ed anche di tutto l’impianto delle fontane e’ previsto e finanziato.

Siamo in attesa che la Soprintendenza faccia sapere come deve essere fatto se a faccia vista o nuovamente in intonaco.”

In realtà il complesso rinascimentale di impareggiabile bellezza ormai da troppi anni versa in stato di degrado.

Nel 2010, addirittura, Italia Nostra lo inserì nella “lista rossa” dei dieci monumenti italiani più a rischio crollo.

Un vero paradosso se si considera che potrebbe costituire un importante volano per l’attrattività turistica sia di Soriano sia dell’intero territorio, soprattutto se messo in rete con altre testimonianze dell’epoca come Villa Lante a Bagnaia, Palazzo Farnese di Caprarola, Castello Ruspoli di Vignanello e Sacro Bosco di Bomarzo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui