Sorpreso per la terza volta a spacciare. Divieto di dimora ed espulsione per giovane nigeriano

I carabinieri lo hanno beccato in flagranza di reato mentre cedeva 5 grammi di Marijuana a una giovane viterbese lo scorso 22 febbraio

225

Sorpreso per la terza volta a spacciare in un parco. Finisce nei guai un 26enne di origine Nigeriana.

I carabinieri lo hanno beccato in flagranza di reato mentre cedeva 5 grammi di Marijuana a una giovane viterbese lo scorso 22 febbraio.

Dopo due giorni di reclusione nelle camere di sicurezza della compagnia di Viterbo, il giudice ha deciso per il divieto di dimora nei confronti del ragazzo per tutta la provincia fino alla data del processo, prevista per il 29 maggio. Emesso, inoltre, dal giudice il nulla osta per l’espulsione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui