I due ragazzi, alle 4 del mattino, avevano sfondato la vetrina del negozio con un grosso bastone per portare via flaconi e bustine di cannabis legale, Per loro sono scattate le manette

Spaccano la vetrina del negozio “Weed Shop” di Sutri per rubare cannabis: arrestati due giovani

95
Il "Weed Shop" di Sutri

I Carabinieri della Stazione di Caprarola, unitamente a quelli del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Ronciglione, hanno tratto in arresto nella giornata del 03/05/2021 due giovani che avevano perpetrato un furto presso il negozio “Weed Shop” di  Sutri.

“I due ladri – si legge nella nota dei carabinieri – alle 04:00 del mattino avevano sfondato la vetrina con un grosso bastone e portato via flaconi e bustine di cannabis light, ma il forte rumore è stato sentito dagli abitanti della centralissima via del centro storico, sede del negozio i quali hanno subito chiamato la Centrale Operativa di Ronciglione sul 112. Grazie a questa tempestiva segnalazione  sono immediatamente intervenute sul posto le pattuglie in servizio di pronto intervento, che si sono subito messe alla ricerca degli autori, rintracciati poco dopo lungo la Cassia mentre si davano alla fuga a bordo di uno scooter”.

“I malfattori – conclude la nota – condotti in caserma, venivano sottoposti a perquisizione che permetteva di rinvenire tutta la refurtiva asportata. I due giovani (di 26 e 31 anni residenti a Capranica), venivano pertanto tratti in arresto e posti ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. Veniva inoltre sottoposto a sequestro lo scooter utilizzato dai due, in quanto risultato anch’esso oggetto di furto, in quanto asportato pochi giorni prima in Carbognano, e pertanto i due giovani verranno anche deferiti in stato di libertà per ricettazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui