Spaccia eroina e specie protetta di tartarughe, arrestato

Arrestato un uomo che è stato colto in flagrante mentre “consegnava” a un ragazzo e a una ragazza una dose di eroina.

562

Arrestato un uomo che è stato colto in flagrante mentre “consegnava” a un ragazzo e a una ragazza una dose di eroina. Sequestrata un modica quantità di cocaina e il materiale per il confezionamento della droga, oltre a sostanza da taglio. E’ il risultato del blitz di ieri dei carabinieri della compagnia di Civitavecchia.
Per quel che riguarda l’arresto dello spacciatore, l’uomo ha consegnato l’eroina ai due che, presa la dose, si sono nascosti dietro una siepe e sono stati sorpresi dai militari mentre preparavano l’eroina con una siringa. Gli uomini della caserma di via Sangallo hanno immediatamente bloccato il pusher, che ha tentato di giustificarsi riferendo di trovarsi lì solo perché in pausa caffè, non sapendo che era stato visto mentre vendeva la droga. Anche nei suoi confronti è stata effettuata la perquisizione domiciliare, dove è stata trovata altra eroina, ben 430 grammi di metadone e 330 grammi di anfetamine in cristalli, oltre ad hashish e una cospicua quantità di denaro contante, quasi certamente guadagno dello spaccio. Ma ad aver incuriosito i carabinieri, è stata anche la presenza di alcune cassette in plastica e legno, posizionate nel giardino. All’interno c’erano 15 esemplari adulti e 8 cuccioli di “testudo hermanni”, una specie protetta di tartaruga la cui detenzione è consentita solo su denuncia all’autorità competente. Sono quindi stati fatti intervenire i Carabinieri Forestali i quali, dopo aver constatato il buono stato di salute delle tartarughe, hanno provveduto a portarle al Nucleo CC Tutela Biodiversità Saline di Tarquinia. Sembra che l’uomo commerciasse anche con quelle.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui