Spaccio, hashish: arrestato 42enne di Santa Marinella con 15 grammi in tasca e 95 nella residenza

378

Nel corso di una attività antidroga, i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un italiano di 41 anni, di Santa Marinella, per spaccio di sostanze stupefacenti e hanno segnalato alla Prefettura di Roma una donna per uso personale di sostanze stupefacenti.

In particolare, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Civitavecchia hanno sorpreso l’uomo, già noto ai militari per i suoi trascorsi penali, mentre cedeva un pacchetto a una ragazza.

A quel punto i militari sono intervenuti bloccandoli e accertando nel contempo che il pacchetto conteneva 15 grammi di hashish. A seguito dell’immediata perquisizione domiciliare del pusher, i militari hanno rinvenuto ulteriori 95 grammi di hashish, che sono stati sottoposti a sequestro.

Al termine degli accertamenti il pusher è stato arrestato e trattenuto a disposizione della competente Autorità Giudiziaria, che all’esito dell’udienza ha convalidato l’arresto e disposto per il 41enne, la misura cautelare degli arresti domiciliari.

La donna è stata invece segnalata alla Prefettura di Roma quale assuntore di sostanze stupefacenti.

 

Dai nostri partners di CivOnline, quotidiano telematico dell’Etruria

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui