Sport e salute nella Tuscia, al via oggi la terza edizione del RunDays

L'evento, la cui partecipazione è a titolo gratuito, è seguito dalla Croce Rossa Italiana e presenta stand della "Beatrice Onlus" (associazione impegnata nella prevenzione dei tumori al seno) e dell'Avis, altro partner associato alla manifestazione.

341

Si è svolta a Viterbo la terza edizione del “RunDays”, evento utile a far conoscere la pratica del running nell’ambiente della Tuscia, come dichiarato da Emanuele Antonini responsabile del reparto running, e che vede la collaborata organizzazione  tra l’ASD Viterbo Runners e il Dechatlon di Viterbo.

La manifestazione, partita alle 9:00 di questa mattina, si divide in due gruppi. Camminatori da un lato e corridori dall’altro si sono impegnati nel portare a termine un percorso di 9,50 km immerso nel verde di San Lazzaro.

L’evento, la cui partecipazione è a titolo gratuito, è seguito dalla Croce Rossa Italiana e presenta stand della “Beatrice Onlus” (associazione impegnata nella prevenzione dei tumori al seno) e dell’Avis, altro partner associato alla manifestazione.

“I buoni stili di vita sono partner dello sport quindi anche del buon donatore” –  dichiara Luigi Mechelli, presidente dell’Avis Comunale di Viterbo.

La manifestazione, che va a concludersi con un rinfresco indirizzato a tutti i partecipanti, regala a questi ultimi un pacco gara contenete maglietta e medaglia con scritta “RunDays”, un pratico porta smartphone da braccio e una bevanda energetica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui