Spostamento del mercato al Carmine, oggi è il “day zero”

Primo giorno, quindi, per la nuova soluzione proposta dalla maggioranza e che va a spostare, per la prima volta dopo 20 anni, i banchi del "sabato mattina"

366

Oggi è il “day zero”. Il parcheggio del Sacrario vedrà la sua “conformazione del week – end” cambiata dopo lo spostamento del mercato al Carmine.

Primo giorno, quindi, per la nuova soluzione proposta dalla maggioranza e che va a spostare, per la prima volta dopo 20 anni, i banchi del “sabato mattina”.

Tante le polemiche che sul tema si sono susseguite negli ultimi mesi di fronte ad una soluzione che sembra portare molto scetticismo, in particolare da parte di associazioni come Confimprese e Confesercenti che si sono rese voce dei timori degli operatori, spaventati da eventuali ripercussioni economiche. Timori che la maggioranza ha provato a diradare, portando come tesi a proprio favore la popolosità della nuova location che, dalla presenza del mercato, potrà anche acquisire nuova vitalità.

Sarà in ogni caso felice il turismo, vedendo il grande parcheggio del Sacrario finalmente libero e a disposizione non solo dei cittadini ma anche di potenziali avventori esterni.

C’è fiducia all’interno della maggioranza per questo primo giorno di “sperimentazione” che potrà dare la possibilità di spazzare via ogni potenziale scetticismo e critica o, nel caso di un clamoroso flop, avvalorarle ulteriormente, rimettendo in discussione la via tracciata fino ad oggi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui