Riceviamo e pubblichiamo

Steven Holl, uno dei più grandi architetti al mondo, a Civita di Bagnoregio per ricordare Astra Zarina

Steven Holl, uno dei più importanti architetti al mondo, a Civita di Bagnoregio per rendere omaggio al ricordo di Astra Zarina.

194
steven holl

BAGNOREGIO – Steven Holl, uno dei più importanti architetti al mondo, a Civita di Bagnoregio per rendere omaggio al ricordo di Astra Zarina. Lunedì 8 aprile sarà ospite d’onore nella giornata di studi organizzata dall’Università La Sapienza e dal Comune di Bagnoregio per ricordare Astra Zarina, tanto legata al territorio bagnorese e in particolare modo a Civita.

Astra Zarina, architetto di fama e docente dello stesso Steven Holl, è stata professoressa emerita all’Università di Washington nel Collegio di Architettura ed Urbanistica (CAUP), fondatrice del programma UW Italian Studies (Programma di Studi in Italia) e del Rome Center (Centro di Studi a Roma) in Italia, entrambi parte dell’Università di Washington.

La Professoressa Zarina ha insegnato Architettura e Urbanistica all’Università di Washington, sia a Seattle sia in Italia, per oltre trent’anni. Fu lei a stabilire il corso Architecture in Rome (Architettura a Roma) e il corso Italian Hilltown (Le Città Collinari del Centro Italia). Centinaia di studenti hanno studiato tali programmi, creati dalla professoressa Zarina al fine di esporre giovani architetti e designer alla lezione di continuità e di cambiamento dell’architettura, dell’urbanistica, del design e della cultura italiana. Nel corso della sua carriera, Zarina ha influenzato migliaia di studenti ed è stata spunto di ispirazione per tanti professionisti che sono divenuti essi stessi architetti e designer di fama e influenza internazionale.

Alla fine degli anni ’60, insieme al marito Tony Costa Heywood, collaborò al restauro di numerosi edifici a Civita di Bagnoregio. Questi edifici divennero il centro per il Programma di Studi delle Città Collinari Etrusche della Tuscia dell’Università di Washington. L’acquisto e il restauro di tali edifici fu completato nel 2007. Nel 2006 Zarina e Heywood collaborarono con il NIAUSI per fare includere Civita di Bagnoregio nella lista “100 Most Endangered Places” (“I Cento Luoghi più in Pericolo”) del Fondo Mondiale per i Monumenti.

Alle 14,15 avrà luogo il seminario ‘Astra Zarina e Civita’ a Palazzo Alemanni. Alle 17 si terrà la cerimonia di intitolazione dell’aula didattica di Palazzo Alemanni ad Astra Zarina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui