L'intervista al dott. Patrizio Belli

Strada Acquabianca, partono i rocciatori e le verifiche del geologo

Quasi 30 giorni di chiusura per Strada Acquabianca

515
il dott. Patrizio Belli

sagginiLa Strada Acquabianca è ancora chiusa. Ormai il tempo della chiusura si avvicina sempre più al mese. Dobbiamo riconoscere che dovendo mettere d’accordo il Genio Civile, l’Amministrazione Provinciale e il privato, proprietario dei fondi, le cose non sono poi così semplici come sembrerebbero a prima vista. Per l’apertura di una sola corsia di marcia a senso unico alternato c’è stato il diniego del Genio Civile Regionale. Allora la strada da percorrere è solo quella della riapertura totale. Stamani sono stato ricevuto dal dott. Patrizio Belli, dirigente provinciale ai Lavori Pubblici, al quale ho posto delle domande.

Ci può dire per favore a che punto è la riapertura della Strada Acquabianca?
Come lei sa il lavoro interessa anche un privato che sarebbe poi la Società Colleverde Srl. Siccome dobbiamo intervenire nello loro proprietà, abbiamo scritto per richiedere il permesso di accesso. E oggi ci è arrivato il previsto accoglimento della domanda.

Quindi adesso che succede?
Adesso nominiamo un geologo e uno o due rocciatori per le verifiche della stabilità della rupe.

Che tempi sono previsti?
Difficile dire adesso i tempi necessari. Dipenderà da quello che scriveranno i tecnici nei loro verbali. Ci potrebbero essere ancora problemi, come ad esempio zone da fare franare per la sicurezza del costone, o anche che tutto vada bene così come si è assestato da solo, dopo la caduta della parte pericolante.

Ci sono altri lavori da fare dopo questi?
C’è da sgomberare tutto il materiale della frana, che se rimane dove è può fare da pedana, ad altri massi che potrebbero sciaguratamente cadere. Poi si potrà riaprire il doppio senso così come è stato suggerito dal Genio Civile.

Allora appuntamento a lunedì prossimo per fare ancora il punto?
Va bene.

Grazie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui