Questa mattina un nuovo intervento in via Garbini ha causato una fuga di gas causando disagi alla circolazione

Strade dissestate dopo i lavori sulla fibra ottica, cittadini esasperati

195

VITERBO – Ci risiamo. E’ ormai diverso tempo che gli interventi per l’installazione della fibra ottica sul territorio comunale causa disagi a gogò sulle strade. E i cittadini sono ormai esasperati.

L’ultimo episodio, in ordine di tempo, è accaduto questa mattina in via Garbini, all’altezza del negozio di abbigliamento Alkimie 0761. Qui erano in corso operazioni di scavo che hanno provocato la rottura di una tubatura del gas. Per questo l’area è stata transennata e messa in sicurezza e il traffico bloccato (foto). Con buona pace dei cittadini.

Sono proprio loro a segnalare gli innumerevoli disagi che si registrano ogni volta: in più di un caso, ad esempio, sono state distrutte tubature dell’acqua.

Ma non finisce qui, anzi: “Gli interventi di scavo danneggiano il manto stradale che, poi, viene tappezzato con una gettata di cemento a dir poco approssimativa”, raccontano i viterbesi. Le vie, dunque non vengono ripristinate a dovere, lasciando avvallamenti e pericolosi dislivelli che, in più di un’occasione hanno causato la caduta di qualche persona. “Una situazione di completo dissesto – spiegano i residenti – che mette a repentaglio la sicurezza di pedoni e automobilisti”.

Sarebbe forse il caso che, chi di competenza, esca dagli uffici e segua da vicino questi benedetti lavori di ripristino.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui