L'uomo è ricoverato in prognosi riservata

Straniero aggredito alla stazione di Vignanello, indagini in corso

167

VIGNANELLO – C’è riserbo sulle indagini relative all’aggressione subita nel tardo pomeriggio di sabato da un uomo di colore, alla stazione della Roma Nord di Vignanello.

Stando a quanto ricostruito il ragazze, che proveniva da Roma, era stato picchiato da tre uomini – sempre stranieri e che, adesso, sarebbero indagati – non appena sceso dal treno. Per lui si erano subito attivati i soccorsi sanitari del 118 che lo avevano trasportato, a bordo di un’ambulanza, all’ospedale Andosilla di Civita Castellana. Le sue condizioni sarebbero piuttosto gravi, tanto che i medici si sarebbero riservati la prognosi.

Le indagini sono agli inizi e gli uomini dell’Arma stanno cercando di mettere insieme i vari tasselli del puzzle per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto e per risalire al movente dell’aggressione: potrebbe essersi trattato di un regolamento di conti, oppure di una banale lite per futili motivi sfociata poi nel violento pestaggio. Ma non è escluso che la vittima – che sarebbe stata in evidente stato di ebbrezza alcolica – abbia aggredito per primo, avendo poi la peggio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui