Sutri Christmas Village, danni alla chiesa di San Francesco. Le accuse dai social

Sono ormai molte le segnalazioni che, tramite social, arrivano dai cittadini e dai comitati inerenti ai danni lasciati dalle strutture e dall'organizzazione nei luoghi caratteristici del paese

980
Sutri San Francesco

Il Caffeina Christmas Village ha lasciato non pochi strascichi polemici a Sutri, e non solo.

Di fatto sono ormai molte le segnalazioni che, tramite social, arrivano dai cittadini e dai comitati inerenti ai danni che avrebbe lasciato l’organizzazione nei luoghi caratteristici del paese.

Dopo un video comparso lo scorso 21 gennaio sulla pagina Facebook Sutri Social dove veniva denunciato il danneggiamento delle mattonelle ricoprenti la piazza principale del comune, nella giornata di oggi il Comitato Centro Storico Sutri ha voluto denunciare il pietoso stato in cui, una volta smantellato il presepe del Christmas Village, sembrerebbe essere stata lasciata la chiesa di San Francesco.

“All’altare cinquecentesco con dipinto di Madonna con bambino, sono state INCHIODATE tavolacce e scorze di legno per l’allestimento di un gigantesco presepe, a pagamento, in occasione degli ultimi eventi natalizi – denuncia il comitato sulla sua pagina Facebook, per poi proseguire – Come se ciò non fosse già abbastanza grave, altri quattro altari sono stati FORTEMENTE DANNEGGIATI: i materiali con i quali erano stati “decorati” per il presepe, al momento della rimozione, ne hanno portato via una parte consistente!
MA NON BASTA: colonne della navata destra scalfite, pavimento “imbrattato” di vernice , muri con evidenti scritte!!!”.

Il tutto sembrava essere già noto e segnalato ben prima della giornata di oggi. Il comune però, almeno da quanto affermato da alcuni cittadini e comitati, non avrebbe preso alcun provvedimento. Pare, infatti, che negli ultimi giorni nessuno si sia recato in loco per eseguire sopralluoghi e accertamenti. Anzi, al 22 gennaio risale un post su Facebook dove il Comune di Sutri risponde alle accuse portate al Christmas Village, scagionandolo dalle crepe comparse sulle mattonelle: “Il decoro in travertino che incornicia la fontana da anni è deteriorato. Se ci fossero stati danneggiamenti li avremmo contestati all’organizzazione e preteso il risarcimento dei danni”.

Tanti i danni, quindi, che nei giorni subito seguenti alla chiusura del Village sono stati denunciati al Comune che, per quanto riguarda la chiesa di San Francesco, non potrà tirarsi indietro dal dare delle spiegazioni tentando di andare in fondo alla questione.

 

AGGIORNAMENTO : La risposta del Comune di Sutri

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui