Sutri, giovane spacciatore finisce in manette: vendeva hashish ed eroina in casa

147

Vendeva hashish ed eroina in casa per evitare di uscire e rischiare di contrarre il coronavirus: per questo è finito in manette un giovane di Sutri.

A individuarlo, i carabinieri della stazione locale, che lo hanno bloccato e arrestato per aver anche tentato la fuga e aver opposto resistenza.

I militari lo hanno poi messo a disposizione della Procura di Viterbo.

Non è il primo soggetto a non aver interrotto lo spaccio nonostante l’emergenza Covid19.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui