Sutri, Vettori: il sindaco dichiari lo stato d’emergenza sui rifiuti

256

“Il sindaco Sgarbi dichiari lo stato di emergenza rifiuti a Sutri”; a dirlo è il consigliere comunale Alessio Vettori che dichiara: “Avrei preferito il silenzio dell’amministrazione ribaltonista, difronte alla penosa situazione dell’amianto (eternit). Avrei gradito le scuse formali alla cittadinanza da parte di un’Amministrazione guidata da un Sindaco che non sa gestire le emergenze…perché di questo si tratta. Come da tempo affermo questa è un’Amministrazione che subisce gli eventi, invece di gestirli”.

Per il consigliere c’è una “incapacità amministrativa” che sarebbe è evidenziata dal fatto di non aver emesso immediatamente (già dal 5 gennaio) una ordinanza sindacale contingibile e urgente in quanto eravamo in presenza di una vera e propria emergenza sanitaria e d’igiene pubblica”.

Secondo il componente dell’assemblea cittadina “quell’amianto, abbandonato incivilmente in zone molto frequentate (vicinanza palestra comunale, scuola media e negozi) andava messo in sicurezza subito, senza sé e senza ma. Era (ed è) nei poteri, nelle competenze e nelle facoltà del sindaco  – o del vicesindaco – emettere ordinanze di questo genere vista la presenza di materiale pericoloso e nocivo come l’amianto. Nell’arco delle 24 ore quei luoghi dovevano essere bonificati”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui