Talete, assemblea Ato: aggiornata già due volte, cosa accadrà oggi? Non c’è due senza tre?

241

Aumenti delle tariffe idriche e nuova governance. 

Dopo i rinvii delle assemblee dello scorso 30 dicembre e del 14 gennaio – la prima a seguito della contestazione della Corte dei conti, la seconda per le dimissioni del CdA – stamani i sindaci dell’Ato dovrebbero tornare a riunirsi.

Il condizionale è d’obbligo. Perché al momento manca la nuova governance, dopo le dimissioni a gennaio del CdA presieduto da Bossola, che dovrebbe farsi carico di presentare il piano industriale probabilmente diverso da quello redatto dal consiglio di amministrazione dimissionario.

Entro il 28 febbraio deve essere individuata e tra le due opzioni in campo – un altro Cda o un amministratore unico – sembra che l’orientamento generale propenda per quest’ultima.

Tra l’altro alla nuova governance spetterebbe anche il compito di attivare la Due diligence, qualora l’assemblea approvi la richiesta del sindaco di Viterbo Arena di avviare tale strumento.

Una serie di elementi dunque che potrebbero portare la consulta d’ambito a decidere di aggiornarsi ad altra data.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui