Talete, nuova battaglia vinta dal Comune di Bagnoregio

La soddisfazione del primo cittadino Luca Profili

656
luca profili bagnoregio
Il sindaco di Bagnoregio Luca Profili

E’ soddisfatto il sindaco di Bagnoregio Luca Profili, per la sentenza del Tar che in Camera di Consiglio ha accettato la proposta di discutere sul merito il ricorso presentato dal Comune di Bagnoregio sulla questione Talete.

Il 20 settembre il Tar aveva già concesso la sospensiva  sul decreto di commissariamento per l’ingresso in Talete, disposto dalla Regione, con la quale si bloccava l’azione del commissario e si permetteva ai comuni di tenere congelata la situazione.

“Per la seconda volta in poco tempo il Tar ha accolto quanto richiesto e formulato dai nostri legali. Avanti fino alla fine insieme agli altri comuni che dicono NO a Talete!” Queste le parole di Profili che ringrazia anche il Presidente del consiglio comunale, David Crescenzi che sta seguendo attentamente la vicenda.

Le perplessità dei Comuni che hanno presentato ricorso (Bagnoregio, Farnese, Grotte di Castro, Proceno, Ronciglione, Monte Romano, Fabrica di Roma e Villa San Giovanni), si basano soprattutto sull’aumento delle tariffe a carico dei cittadini e sulla tenuta finanziaria della stessa società erogatrice del servizio.

Il prossimo capitolo della saga Talete si terrà il 4 febbraio 2020, giorno in cui è fissata la prossima udienza.

Capitolo Talete, seconda piccola battaglia vinta, in camera di consiglio stamani il Tar ha accettato la nostra proposta…

Pubblicato da Luca Profili su Martedì 12 novembre 2019

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui