Tarquinia, la sera a scuola di marketing e finanza: l’iniziativa del Cardarelli

191

L’Istituto di istruzione superiore “Vincenzo Cardarelli” di Tarquinia propone anche quest’anno a tutti gli adulti del comprensorio che vogliono conseguire un diploma statale, la possibilità di iscriversi e frequentare il corso serale in amministrazione, finanza e marketing. A partire dal mese di marzo 2020, inoltre, prenderà in via, anche quest’anno, un corso pomeridiano propedeutico all’insegnamento dell’economia aziendale che potrà essere frequentato gratuitamente da tutti coloro che avranno provveduto ad iscriversi per il prossimo anno scolastico presso la segreteria didattica dell’istituto.

Mentre procede, quindi, la campagna iscrizioni per il 2020-21, gli studenti della classe quinta AFM serale proseguono il loro percorso di studi in vista dell’esame di Stato svolgendo anche numerose attività di “Cittadinanza e Costituzione”, la materia introdotta lo scorso anno e che sarà oggetto del colloquio orale. Nei giorni scorsi gli studenti si sono recati a a Roma a Palazzo Madama per assistere ad una seduta del Senato che ha visto l’intervento del ministro della giustizia, Alfonso Bonafede, sulla situazione della giustizia in Italia. Prima di entrare a Palazzo Madama gli studenti del “Cardarelli” si sono recati alla libreria multimediale del Senato per assistere ad una spiegazione introduttiva sul funzionamento e la struttura del Parlamento. Al termine del briefing agli alunni sono state donate due copie della Costituzione della Repubblica Italiana: una contenente il testo originale firmato il 27 dicembre 1947, l’altra con il testo attualmente vigente, con le modifiche apportate dal 1948 ad oggi.

Inoltre, durante la seduta, la vice presidente del senato, la senatrice Paola Taverna, ha rivolto un saluto a nome dell’assemblea ai docenti e agli studenti dell’Istituto “Vincenzo Cardarelli” di Tarquinia a cui è seguito uno scrosciante applauso. L’iniziativa ha rappresentato per gli alunni del corso serale un’importante opportunità di vedere da vicino il funzionamento di uno dei rami del Parlamento e visitare uno dei palazzi dove si svolgono le fasi più importanti della vita politica italiana accedendo alle tribune dell’aula legislativa durante una seduta dell’Assemblea.

 

(nella foto: un momento della visita in Senato)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui