Teatri di Pietra, al via la prestigiosa rassegna all’anfiteatro romano di Sutri

La prestigiosa rassegna, alla XVII edizione, con la direzione artistica del Maestro Aurelio Gatti, nasce con la finalità di valorizzare i teatri antichi ed i siti monumentali attraverso lo spettacolo dal vivo

315
Teatri di Pietra

 Il mese di luglio, come di consueto, si apre a Sutri con la grande cultura di Teatri di Pietra.

La prestigiosa rassegna, alla XVII edizione, con la direzione artistica del Maestro Aurelio Gatti, nasce con la finalità di valorizzare i teatri antichi ed i siti monumentali attraverso lo spettacolo dal vivo ed una rete sinergica di più soggetti che fondono, in un connubio di elevato spessore, la danza con la musica, il teatro con l’archeologia ed il paesaggio.

Teatri di Pietra, che quest’anno potrà vantare ben due prime nazionali (Clitemestra il 6/7 e Donne al Parlamento il 20/7), rispettivamente in apertura e chiusura, inizierà il 6 luglio nella straordinaria cornice naturale dell’Anfiteatro romano di Sutri.

La rassegna, che proseguirà fino al 20 luglio, è a cura di Pentagono Produzioni e Circuito Danza Lazio, in collaborazione con il Comune di Sutri, il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale, la rete nazionale dei teatri antichi ed il festival Teatro Romano di Volterra

 Il cartellone, sabato 6 luglio, si aprirà con “Clitemnestra – il processo”, scritto da Alma Daddario.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui