Tentato suicidio a Pavia, la vita dello studente viterbese è appesa a un filo

305
ambulanza

Restano critiche le condizioni dello studente di 25 anni che sabato scorso ha tentato di togliersi la vita nel suo appartamento in centro a Pavia.

Le cause, secondo le prime ricostruzioni, sarebbero da collegare a un ritardo negli esami all’Università. A Pavia lo studente era iscritto all’ultimo anno della Facoltà di Medicina.

M.A, originario di Viterbo, viveva con alcuni amici e prima di compiere il terribile gesto li aveva avvisati con dei messaggi sul telefonino. Una volta giunti a casa, i coinquilini hanno soltanto potuto constatare l’accaduto e chiamare il 118.

Per ora M.A resta ricoverato in rianimazione al San Matteo di Pavia e i medici non hanno saputo dare risposte definitive ai familiari. Tutto è appeso a un filo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here