Terremoto a Roma, fortunatamente senza danni

144

Roma – Molta paura ma per fortuna, nessun danno per una scossa avverita chiaramente in provincia di Roma, nell’area a sud est della capitale. Di magnitudo 3.4, è stata avvertita con epicentro a 2 chilometri a Sud Ovest di Ciciliano, un borgo di circa 1200 abitanti, sito tra i Monti Prenestini e i Monti Ruffi, vicino Tivoli.

Il sisma, a una profondità di 10 chilometri, è stato registrato precisamente alle ore 22,21 del 10 aprile dall’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia.
Avvertito con chiarezza anche a Colonna, piccolo comune dei Castelli Romani
Tra Tivoli, Guidonia, Marcellina e Sant’Angelo Romano, alle porte della Capitale, il terremoto è stato avvertito chiaramente.

Ai vigili del fuoco e ai carabinieri sarebbero arrivate alcune chiamate da parte di abitanti impauriti, ma non ci sono stati danni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui