Finalmente ci risono. E ci risiamo, spero!

226

Non sono – per fortuna – asceso a nuova e giusta celeste vita… Sono solo volontariamente scomparso, perché impegnato fino al collo in un nuovo, avvincente e complesso, progetto editoriale che vi racconterò presto. E le mie risicatissime vacanze (le più risicate della mia vita spericolata) le ho impiegate in un viaggio in Russia, dove ho consolidato alcuni rapporti importanti nati quando – 2011/2014 – sono stato corrispondente Rai a Mosca (dopo Londra, dopo Bruxelles e dopo Parigi, prima di Nairobi e dell’ Africa). Ci sono. Felice di essere di nuovo con chi sarà così coraggioso e incosciente da seguirmi ancora! Plaudendo o stigmatizzando. “Odi et amo”. A che servono le mezze figure e le mezze tacche?!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui