Toninelli assicura: “Massimo impegno del Governo sulle vertenze di Civitavecchia”

Il ministro ai Trasporti in visita alla Capitaneria di Porto ha garantito al sindaco Tedesco che si farà portavoce con i vice premier Salvini e Di Maio per un tavolo dedicato alla crisi locale

771

Il ministro ai Trasporti ed alla Infrastrutture Danilo Toninelli si farà portavoce col Governo delle vertenze di Civitavecchia. E’ stato lo stesso numero uno del Mit oggi in visita alla Capitaneria di Porto insieme ad una delegazione di parlamentari del Movimento 5 Stelle delle commissioni Lavori pubblici e Trasporti di Camera e Senato, al sindaco Ernesto Tedesco.
“Civitavecchia è importante per il nostro Governo e mi farò portavoce delle istanze del sindaco sia con il premier Conte che con i due vice premier Di Maio e Salvini. Qui servono infrastrutture come il completamento della superstrada per Orte per poter far arrivare nello scalo un numero maggiore di merci”.
“Ho fatto presente durante il colloqui privato che abbiamo avuto in una stanza della Capitaneria – ha detto Tedesco – allo sciopero di mercoledì scorso e alle tante criticità che affliggono porto e indotto Enel. Ho ricordato al ministro la lettera che ho inviato ai vice premier Di Maio e Salvini e al nostro sottosegretario di riferimento Claudio Durigon in cui si chiede un impegno forte del Governo sulla crisi cittadina. Toninelli si è impegnato a farsi portavoce della istanze di Civitavecchia anche con l’Enel e ha parlato di una convocazione a breve di un tavolo specifico sulla nostra città”.
Prima di andare via Toninelli, ricevuto dal comandante Vincenzo Leone, dal sindaco e dal presidente dell’Adsp Francesco Maria di Majo, ed i parlamentari accompagnati dai consiglieri pentastellati Daniela Lucernoni e Enzo D’Antò hanno concentrato l’attenzione sulla Capitaneria di porto con il comandante Leone che ha presentato il progetto di adeguamento strutturale della Capitaneria che consentirà di liberare parte del Forte Michelangelo attualmente impegnata per esigenze logistiche della Guardia Costiera.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui