Riceviamo e pubblichiamo

Torna il presepe vivente di Celleno con più di 100 figuranti

164

Dopo il successo degli scorsi anni torna il presepe vivente a Celleno, con più di 100 figuranti in abiti d’epoca, tra i più della Tuscia e del centro Italia. La rappresentazione tradizionale richiama migliaia di persone ogni anno nel paese in Provincia di Viterbo. L’evento si terrà in doppia data: il 26 dicembre 2019 e il 5 gennaio 2020.

L’evento caratteristico si snoda in tutto il paese antico, in vie, piazze, antichi forni e strade coperte dell’antico Borgo fantasma. In questa cornice viene ricreato il villaggio che ha visto venire alla luce un piccolo re, il re Gesù. I figuranti negli abiti dell’epoca, le luci, i fuochi rendono ancora più magica l’atmosfera.

La Natività si sposa con la tradizione dei luoghi e dei sapori locali. Nella magica atmosfera è possibile rivivere quell’incanto e assaggiare delle ottime pietanze messe a vostra disposizione nelle antiche botteghe ricostruite per l’occasione che offrono: focacce sfornate nel vecchio forno a legna, polenta e frittelle, tisane e caldarroste, formaggi appena fatti, bevande calde.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui