Il sindaco revoca l'ordinanza

Torna potabile l’acqua dell’acquedotto Barco

119
Il Comune di Civita Castellana

Civita Castellana – Torna potabile l’acqua dell’acquedotto Barco. I parametri sono rientrati nei limiti stabiliti dalla legge, come indicato nella nota acquisita agli atti al prot. 33086 in data 15/12/2021, con la quale la Asl di Viterbo ha comunicato al Comune che i valori dell’arsenico nell’acqua, nel punto di prelievo Fontana Pubblica di Via Roma, sono di nuovo regolari. Pertanto, considerata ormai non più necessaria la precedente ordinanza n. 42/2021 di non potabilità delle acque erogate dal pubblico acquedotto “Barco”, sito in via Nepesina, il sindaco Luca Giampieri ha disposto la revoca della precedente suddetta ordinanza.

Le acque erogate dal pubblico acquedotto, (in Loc. Fabbrece, Via Nepesina, Loc. Fontana Quaiola, Loc. La Penna, Loc. Priati, Via Roma e nella totalità del centro storico compreso il locale ospedale “Andosilla”) tornano pertanto ufficialmente potabili.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui