A Palazzo dei Priori il sindaco Arena e l'avvocato civitavecchiese per la firma del decreto di nomina

Tpl, ieri incontro in Regione e da oggi Serpa è ufficialmente il nuovo amministratore unico di Francigena

279
francigena

Oggi è il giorno della ratifica dell’incarico come amministratore unico di Francigena a Francesco Serpa.

Il sindaco Arena incontra l’avvocato di Civitavecchia per la firma del decreto di nomina e per aggiornarlo su quanto scaturito dall’appuntamento di ieri a Roma con l’assessore regionale alla Mobilità Alessandri.

Al centro del colloquio proprio il futuro di Francigena alla luce anche del passaggio del trasporto pubblico locale ad Astral.

E in merito all’incontro alla Pisana Arena dichiara: “Dobbiamo valutare se aderire al piano regionale. Perché comunque è obbligatorio fare il bando per Francigena, quindi bisogna decidere se farlo come amministrazione comunale oppure lasciare che ci pensi Astral come stazione appaltante e avere una maggiore garanzia su chi gestirà il servizio Tpl perché a partecipare saranno ditte importanti”.

“Il problema è che comunque siamo costretti a fare un bando perché così come è Francigena non può continuare. Dobbiamo vedere se c’è una soluzione più economica ed efficiente per il servizio. Esistono dei valori medi di spesa e noi attualmente li superiamo di molto. Perciò c’è l’obbligo di individuare, attraverso il bando, la possibilità di migliorare il servizio a costi più contenuti”.

Tutte valutazioni da fare in tempi brevi.

“Dovremmo avere un nuovo incontro in Regione durante questa settimana e comunque decidere il tutto entro un mese” conclude Arena.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui