La consigliera comunale di Viterbo Luisa Ciambella interviene sulla questione, dopo che il Tar del Lazio ha bocciato il "tracciato verde"

Trasversale Orte-Civitavecchia, Ciambella: “Questo è il tempo del buonsenso, di remare tutti dalla stessa parte”

216
ciambella

Trasversale Orte-Civitavecchia, la consigliera comunale di Viterbo Luisa Ciambella interviene sulla questione, dopo che il Tar del Lazio ha bocciato il “tracciato verde”.

Luisa Ciambella ha rivolto il suo appello in un video girato dallo svincolo prima di Monteromano, “qui dove viene interrotta quest’opera strategica che doveva unire i due mari, Tirreno e Adriatico, sulla base della quale è stato potenziato il porto di Civitavecchia e realizzato l’interporto di Orte”, come ha ricordato lei stessa.

“Abbiamo corso, volevamo che quest’opera venisse ultimata il prima possibile, invece dopo la decisione del Tar rischiamo di rimanere al palo e di perdere ulteriore tempo e fondi. Da qui il mio sommesso ma determinato appello alla Commissaria, la dott.ssa Coppa, che per il governo ha la responsabilità di ultimare l’opera, per dire che questo è il tempo del buonsenso, è il tempo di remare tutti dalla stessa parte, procedere per stralci e realizzare i 5 km da qui a Monteromano che non hanno osservazioni da parte del Tar, per poi arrivare da Monteromano a Tarquinia con la bretella che unisce questi territori e nel frattempo sedersi, sedervi, di concerto con i sindaci per poter arrivare alla fine di quest’opera prima possibile”, ha sottolineato.

La consigliera ha poi ribadito: “Abbiamo detto che è il tempo del buonsenso, da cui passa lo sviluppo non solo della Tuscia, ma dell’intero centro Italia. Sarebbe irresponsabile da parte nostra continuare con la volontà di contenziosi, di ricorrere e andare avanti e di perseguire posizioni molto dure i cui risultati sono già sotto gli occhi di tutti”.

“Bisogna cercare di fare in fretta e di non perdere più tempo, – ha concluso – questo mi auguro possa essere raccolto come appello da tutti gli operatori in campo per poter fare tutti, dal nostro punto di vista, il bene e garantire un futuro ai nostri figli e ai nostri nipoti”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui