Tribune di Santa Rosa, oggetto di serrato dibattito nei social

Da una parte alcuni di loro preferirebbero come una volta le tribune in tutte le piazze - ad eccezione di piazza delle Erbe per la sua piccola grandezza - altri invece sono d'accordo con le sedie in piazza del Plebiscito.

363

La decisione delle “non tribune” a Santa Rosa sta diventando da giorni una vera e accurata discussioni tra gli utenti di Facebook. Da una parte alcuni di loro preferirebbero come una volta le tribune in tutte le piazze – ad eccezione di piazza delle Erbe per la sua piccola grandezza – altri invece sono d’accordo con le sedie in piazza del Plebiscito.

“Non so se qualcuno ha già affrontato la questione Tribune di Santa Rosa e quale sia il parere delle persone –  scrive su un gruppo un utente –  ma la notizia che queste saranno sostituite con delle sedie non mi convince affatto”.

Un’oggettiva presa di posizione che però dall’altra parte riceve, in altri gruppi, una seguente risposta: “Non tutti la pensano così – scrive una signora su un gruppo – tribune o non la manifestazione è nata per celebrare la nostra Santa ed onorare il grande impegno e sforzo dei Facchini nel portare l’immensa struttura sulle proprie spalle. Sedie o tribune che siano l’importante è la manifestazione”.

“Io non l’ho mai vista né da seduto su una tribuna o su una sedia in piazza – commenta un ragazzo in un altro post sul social – sempre vista seduto per terra con gli amici. L’importante è che la manifestazione sia sicura e tranquilla per il resto sono solo chiacchiere per creare problemi su problemi”.

Considerazioni accese e giuste dopo la decisione dei giorni scorsi in Prefettura per la riunione organizzativa dell’evento, ma l’importante è che ci sia la dovuta sicurezza a prescindere del taglio delle tribune o delle sedie in piazza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui