Trofeo del mare, medaglia d’argento per la polisportiva Palio di Vico

L’equipaggio - composto da Coppola, Leoni, D'Auria, Stella, Petruccelli – ha disputato la finale contro l’Urania di Genova, nella gara di Gozzo 4+timoniere.

357

I ragazzi dell’ A.S.D. Palio di Vico, nel Gozzo Nazionale organizzato dalla Polisportiva Vogatori Taras hanno conquistato un argento nella finale di sabato 18 maggio a Taranto.

Nel loro debutto, gli atleti ronciglionesi hanno regalato al loro paese una medaglia d’argento che ha emozionato tutti, conferendo prestigio nazionale al Palio di Vico.

L’equipaggio – composto da Coppola, Leoni, D’Auria, Stella, Petruccelli – ha disputato la finale contro l’Urania di Genova, nella gara di Gozzo 4+timoniere.

Ad ottobre l’A.S.D. Palio di vico tornerà a Taranto per la seconda volta al “Trofeo del Mare”, organizzato dalla Marina Militare, consolidando così il rapporto instaurato con la città pugliese che apre anche nuovi orizzonti in vista del Palio di Vico 2019.

 “Correre per i colori di Ronciglione è sempre molto motivante e regala grandi soddisfazioni. Pian piano anche nel resto d’Italia cominciano a conoscere il nostro paese, il nostro Palio ed il lago di Vico. Nella sesta edizione del Palio ospiteremo molti degli amici conosciuti durante le trasferte per condividere con loro la bellezza della festa di Vico” – Così la squadra del Palio di Vico ha commentato questa esperienza nella sua pagina ufficiale:

A complimentarsi con la delegazione ronciglionese anche il vicesindaco e assessore allo Sport, Sesto Aramini Vettori: “La nostra amministrazione si unisce ai festeggiamenti dei ragazzi, che con questa medaglia hanno riempito di orgoglio tutto il paese, portando in alto i nostri colori ed il Palio di Vico. Una realtà, quella ronciglionese, sempre più conosciuta ed apprezzata a livello nazionale, anche attraverso lo sport”.

L’appuntamento è  a luglio, dal 25 al 28, con la nuova edizione del Palio di Vico, che promette di essere esplosiva.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui