Troppi debiti e troppi mutui.La Lega: “Il Comune va commissariato!”.

678
Civita Castellana Palazzo Comunale

CIVITA CASTELLANA- Troppo debiti e troppi mutui. Le casse del Comune di Civita Castellana languono da tempo e adesso si trovano in grave difficoltà economica come mai è avvenuto nel passato.

La conferma della pessima condizione finanziaria dell’Ente Comunale falisco è testimoniata dall’approvazione di una recente deliberazione della giunta Comunale con la quale ” si è deciso di ricorrere all’anticipazione di liquidità presso la Cassa Deposito e Prestiti a causa della carenza di denaro liquido e al fine di migliorare i tempi medi di pagamento dell’Ente”.Insomma una situazione di estrema emergenza finanziaria.

La Lega non fa sconti all’amministrazione Angelelli, da sempre rimproverata di aver sostenuto spese folli e non utili alla collettività, commenta:” Siamo convinti che sia vergognoso che un sindaco debba ricorrere all’anticipazione di cassa per pagare le spesi correnti .Il sindaco Gianluca Angelelli dovrebbe avere il coraggio di dimettersi.La sua gestione amministrativa è stata un fallimento totale che i cittadini dovranno accollarsi in futuro. Pertanto chiediamo ufficialmente le sue dimissioni e la nomina imminente di un commissario prefettizio per Civita Castellana durante i due mesi che ci rimangono prima del voto delle amministrative del prossimo 28 maggio”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui