Promosso da Enit e co-finanziato dall'Unione europea

Turismo eco-sostenibile, arriva il progetto Tandem in soccorso di piccole e medie imprese del settore viaggio

148

 

In tempo di pandemia e di restrizioni che incidono su molti settori economici, anche quello turistico con conseguenti ripercussioni sugli imprenditori che operano nel mondo dei viaggi.

Dopo la boccata d’ossigeno dei due mesi estivi, anche se non tale da poter compensare le perdite di una stagione comunque compromessa, la situazione in virtù delle restrizioni degli ultimi Dpcm ha nuovamente messo in discussione la sopravvivenza delle agenzie di viaggio.

In loro soccorso il progetto ‘Tandem’, promosso da Enit e co-finanziato dalla Ue, finalizzato alla promozione dello sviluppo del turismo sostenibile attraverso la cooperazione transnazionale e il networking del know how degli imprenditori che operano nel comparto viaggi. Si vuole favorire il contatto tra le Pmi del turismo tradizionale e le startup e gli innovatori del settore.

L’obiettivo è trovare soluzioni innovative per aiutare le Pmi tradizionali ad adottare un approccio più eco-sostenibile nel settore del turismo.

Per partecipare al progetto Eco-Tandem si deve essere titolari o lavorare in un’agenzia turistica tradizionale o essere un imprenditore del settore
turistico.

La partecipazione al progetto consente di: potenziare le proprie competenze e il know-how sulla gestione del turismo sostenibile e sull’economia circolare; imparare come avviare la transizione ecologica della tua azienda; collaborare e imparare da start-up
deep-tech; aumentare la propria competitività nel mercato del turismo; accedere al finanziamento del progetto pilota eco-innovativo; entrare a far parte di una rete europea di Pmi e organizzazioni attive nel settore del turismo sostenibile.

Un progetto che coniuga tradizione e innovazione per promuovere un turismo 4.0 in questo periodo di pandemia che obbliga alcuni settori economici a cambiamenti epocali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui