Turismo, le iniziative della Regione a sostegno di nuove destinazioni e per misure anti Covid sulle spiagge

Prorogato al 12 maggio un bando da quattro milioni e mezzo per presentare progetti per nuove idee di viaggio

268

Il turismo è sicuramente una delle voci più rilevanti nell’economia nazionale e certamente uno dei più penalizzati dalla crisi generata dalla pandemia.

Anche perché coinvolge varie tipologie di imprese e un altrettanto cospicuo numero di professionalità diverse.

La Regione Lazio, con il neo assessore Valentina Corrado, sta promuovendo una serie di iniziative sia in vista dell’auspicata riapertura della stagione balneare sia nell’individuazione di nuove destinazioni e nuove idee di viaggio che valorizzino le specificità dei territori.

Per quanto riguarda le località marine, dopo aver incontrato i sindaci dei Comuni del litorale laziale, il 23 aprile l’assessore presenterà in giunta una delibera che prevede lo stanziamento di 3 milioni di euro. Risorse finalizzate a sostenere le spese delle misure anti Covid da adottare per garantire una fruizione sicura delle spiagge.

Due bandi, uno da 4 milioni e mezzo di euro e l’altro da un milione, sono invece destinati a progetti per la promozione di nuove destinazioni e nuove idee di viaggio da sviluppare sulla base degli ambiti territoriali e tematici presenti nel Piano Turistico Triennale.

In particolare il bando da oltre 4 milioni ha riscosso

notevole interesse da parte di Associazioni e Fondazioni operanti nel turismo, tanto da far decidere la Regione a prorogare di un mese i termini per presentare le proposte progettuali, dal 12 aprile al 12 maggio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui