Stamattina alle 11:30 nella sala conferenze della sede di via f.lli Rosselli si è parlato di sport e turismo

Turismo sportivo nella Tuscia, Merlani: “Vogliamo ampliare le proposte in un territorio pieno di bellezze”

131

Molti volti noti dello sport giunti stamattina a Viterbo per illustrare quello che offre il turismo sportivo nella Tuscia.

Il connubio tra sport e turismo esiste già in molte zone d’Italia, e anche la nostra provincia vuole puntare su questo settore per ampliare un’offerta che, ad oggi, sembra essere molto gradita.

“Il progetto è finalizzato ad ampliare le proposte in un territorio pieno di bellezze”, dice Domenico Merlani, presidente della camera di commercio.

Merlani prosegue l’esposizione del progetto e afferma: “Vogliamo mettere insieme più province, magari tutto tutto il Lazio, una regione che ha molto da offrire e molto da far scoprire”.

Tra gli sport che possono essere praticati nella Tuscia risultano in forte ascesa equitazione, canoa e mountain bike. Il presidente conclude fermo: “Il turismo esiste tutto l’anno”.

Tra gli altri ha preso la parola anche Lorenzo Tagliavanti, altro volto noto delle Camere di Commercio: “ La globalizzazione ci offre queste opportunità, il turismo da verticale deve passare ad essere orizzontale”.

“Vogliamo che i turisti non siano di passaggio, ma allunghino permanenza proprio per praticare sport”, dice Tagliavanti.

“Lo sport per molti non è solo un evento, ma la propria vita. Purtroppo solo 8% dei turisti in Italia vuole un’ esperienza sportiva durante il soggiorno, all’estero si sfiora anche l’80%”.

Ma Viterbo puó davvero competere a questi livelli? Per lo stesso Tagliavanti non ci sono dubbi: “Viterbo è straordinaria, ci sono laghi, il mare e la collina. Puntando su questo tipo di turismo girerebbe l’economia e si creerebbe lavoro. Inoltre aumentrebbe non solo la domanda ma anche gli specialisti”.

Durante la conferenza, anche il presidente del Comitato Regionale Lazio del Coni, Riccardo Viola, ha dato il suo personale endorsement al progetto di UnionCamere Lazio e del Touring Club Italiano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui