Tuscia, aiuto! Arriva il caldo torrido, bollino rosso per molte città

Viterbo, capoluogo della Tuscia, risulta tra le più colpite. L'intensa ondata di caldo questa settimana, interesserà maggiormente città come Tarquinia, Montalto di Castro e Civita Castellana

504

Il caldo torrido di questi giorni ha messo in crisi varie città italiane.

Viterbo, capoluogo della Tuscia, risulta tra le più colpite. L’intensa ondata di caldo questa settimana, interesserà maggiormente città come Tarquinia, Montalto di Castro e Civita Castellana, con massime che nei prossimi giorni toccheranno i 40 gradi. Le minime si assesteranno sui 19 gradi.

Il piano di prevenzione – promosso dalla Regione Lazio – coinvolgerà tutte le strutture Asl: stando ai dati riportati dal Ministero della Salute il livello 3 di allerta interessa maggiormente i bambini e gli anziani (over 65). Gli esperti consigliano di bere molto ed evitare di uscire nelle ore più calde.

In settimane al Belcolle si è registrato un aumento degli utenti del 15%, di cui molti casi di  svenimento e colpi di calore.

Presso la Cittadella della salute è attivo il servizio “Ambufest” – aperto nei giorni festivi e prefestivi – con lo scopo di ridurre l’affollamento al pronto soccorso e prestare assistenza ai pazienti con problematiche non gravi.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui