Tuscia, niente Coronavirus… ma a Civita test positivi alla Legionella!

La direzione sanitaria aziendale dopo aver effettuato dei campionamenti, risultati positivi, ha vietato l'uso dell'acqua

5313

Nella Tuscia, fortunatamente, nessun caso di coronavirus… per ora dobbiamo accontentarci della legionella.

Succede all’Ospedale di Civita Castellana dove campionamenti effettuati nei giorni 20,21 e 22 gennaio hanno avuto esito positivo.

In particolare, nel reparto di oncologia i valori più alti: 3200 relativo al rubinetto di acqua calda post flow.

“La legionella o “Malattia del Legionario”è un’infezione polmonare causata dal batterio Legionella pneumophila, così denominato nel 1976, dopo la diffusione di un’epidemia tra i partecipanti al raduno della Legione Americana al Bellevue Stratford Hotel di Philadelphia.

Le legionelle sono presenti negli ambienti acquatici naturali e artificiali: acque sorgive, comprese quelle termali, fiumi, laghi, fanghi, ecc.

Da questi ambienti raggiungono quelli artificiali, come condotte cittadine e impianti idrici degli edifici che possono agire come amplificatori e disseminatori del microrganismo, creando una potenziale situazione di rischio per la salute umana. (Fonte: www.epicentro.iss.it/legionellosi/)

In seguito ai riscontri effettuati, lo scorso 18 febbraio è stata inviata una nota dalla direzione sanitaria aziendale dove si dispone che:

“Come anticipato per le vie brevi e come indicato dal Risk manager aziendale, si ribadisce il divieto di utilizzo dell’acqua corrente sia per i degenti che per usi sanitari, nonchè il divieto di nebulizzazioni dai terminali risultati positivi ai campionamenti per legionella.

Gli operatori che dovessero necessitare l’utilizzo di suddetti terminali dovranno utilizzare opportune mascherine chirurgiche durante lo scorrimento dell’acqua.

Con l’occasione si conferma, così come riferito da parte dell’ufficio tecnico, la sostituzione dei rubinetti nei prossimi giorni, effettuata la quale verranno nuovamente eseguiti i campionamenti delle acque”.

 

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui