Riceviamo e pubblichiamo

Tusciarugby, grande successo al primo Open Day della stagione

103

In una cornice di entusiasmo dettata dal bel tempo e dalla buona affluenza di visitatori, si è svolto sabato 26 settembre il primo “OPEN-DAY” della nuova stagione in casa Tusciarugby.

Il Presidente Marco D’Ottavio, sempre visibilmente commosso in queste occasioni, da perfetto padrone di casa ha accolto al Campo “Salamaro”, la nostra struttura interamente dedicata al minirugby, i numerosi bambini e i loro genitori.

L’organizzazione dell’evento, ideata gestita e magistralmente condotta dall’ormai celebre e collaudato “quartetto delle meraviglie”, è stata impeccabile. Francesca Sensi, Marco Maiolino, Michela Ferri e Alessandro Carletti nei giorni scorsi non hanno lesinato energie per
rendere accogliente la Club-House, per ideare una merenda gustosa per i piccoli rugbisti sempre affamati e per dare le giuste informazione ai genitori, il tutto in totale accordo con le misure anti-COVID; e pensare che solo la sera prima il cattivo tempo aveva danneggiato
oltremodo le strutture e la tentazione di dover annullare l’evento è stata una possibilità da valutare fino all’ultimo istante.
Fortunatamente al Tusciarugby caparbietà ed ottimismo non mancano e non si è gettata la spugna, quindi a fine giornata il successo riscosso ha avuto un sapore ancora più dolce.

Il campo da gioco è stato invaso da molti bambini, alcuni già nostri iscritti altri nuovi arrivati, tutti con l’idea di poter indossare al più presto gli scarpini e di poter schiacciare la palla ovale in mèta.
«Questo è un ottimo risultato non solo per il Tusciarugby ma per tutto il movimento rugbistico viterbese» afferma la responsabile del minirugby Francesca Sensi, che prosegue «confidiamo nel raggiungere gli stessi numeri dello scorso anno per quanto riguarda i tesserati, nonostante ancora non sia chiaro se la Federazione consentirà o meno
lo svolgersi di tornei e di concentramenti. Nel caso saremo pronti a dare battaglia su ogni campo!»

Gran da fare anche per il Direttore Tecnico Stefano D’Ottavio che, coadiuvato dagli allenatori Marco Provenzano, Francesco D’Ottavio, Valerio Silvi, Valerio Gagliassi e Alessio Lucchesi, ha preparato il campo da gioco suddidendolo per Under e impartito le prime lezioni di rugby ai bambini, tutti con l’idea fissa di poter indossare quanto prima la maglia del Tusciarugby. «Ho visto i nostri riccetti molto eccitati all’idea di poter ricominciare a giocare. Il loro entusiasmo ha contagiato anche i nuovi ragazzini arrivati solo per curiosare e che si affacciavano per la prima al nostro sport» dichiara a fine giornata il Direttore Tecnico Stefano D’Ottavio, visibilmente soddisfatto.

A questo punto non ci resta che dare appuntamento a tutti i bambini viterbesi e alle loro famiglie al prossimo Open Day.
Seguiteci sul nostro sito internet e sui nostri social Facebook e Instagram.
(Marco Tontini)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui