“Tutte de ‘n sentimento”… con le cene dei Facchini!

Le cene  dei facchini inizieranno il 27 e proseguiranno fino al 30 agosto, con specialità del territorio.

599

Con l’augurio di un buon Ferragosto, andiamo già con il pensiero al rientro dalle ferie. “Semo tutte de ‘n sentimento” per la solidarietà! Sono state rese note le date delle cene dei Facchini di Santa Rosa, che si svolgeranno, come da tradizione, in piazza San Lorenzo, naturalmente per beneficenza. Prima delle cene, il 24 agosto, alle ore 21, tutti a mangiare le gustose pennette sotto la Macchina, in piazza San Sisto, offerte Vincenzo Fiorillo, costruttore della Macchina di Santa Rosa. Un evento molto amato dai viterbesi che è anche un augurio per i Facchini, in vista degli impegni e della fatica che dovranno successivamente affrontare. Le cene  dei facchini inizieranno il 27 e proseguiranno fino al 30 agosto, con specialità del territorio.

Si potranno gustare, durante tutte le serate, pasta all’amatriciana, braciole, salsicce, pancetta alla brace, bruschette all’olio, formaggio, fagioli, patatine fritte, cocomero, cornetti caldi e bevande varie.

Oltre a queste specialità molto amate dai viterbesi, chi ama i funghi porcini il 27 agosto non potrà mancare alla degustazione della zuppa della Bottega del Norcino di San Martino al Cimino. Funghi , ma anche trippa al sugo e coda alla vaccinara della Proloco di Monte Romano.

Il 28 serata canepinese e di Castiglione: ceciliani al ragù e al tricolore del comitato festeggiamenti di Santa Corona e la proloco di Canepina; fagioli con le cotiche e bocconcini di manzo al tartufo della proloco di Castiglione in Teverina.

Il 29 si mangeranno i cavatelli al sugo di Vitorchiano, lo spezzatino di cinghiale e ancora la zuppa di funghi porcini della Bottega del Norcino di San Martino al Cimino.

Infine, il 30 agosto, filetto di coregone marinato, la pasta al ragù di coregone e il coregone alla griglia, preparati dall’associazione “Grossi” di Capodimonte.

Per finire, dopo la Macchina e i vari festeggiamenti, l’8 settembre si mangeranno i fagioli con le cotiche sotto la Macchina.
Facchini, viterbesi e turisti “dateje”… con la beneficenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui