Udienza Gregoretti, Salvini: “Ho protetto l’Italia e gli italiani”

322
salvini2

Da IL TEMPO

“Sono molto soddisfatto, perché sta emergendo che ho protetto l’Italia e gli italiani da ministro. E spero quanto prima che questo teatrino della compravendita di senatori e dei litigi tra Conte e Renzi finisca per tornare dagli italiani al più presto”. Lo dice il leader della Lega, Matteo Salvini, parlando con i cronisti dopo l’interrogatorio del premier, a Palazzo Chigi, sul caso Gregoretti.

“Ringrazio il giudice che ho trovato sulla mia strada, perché nei giorni peggiori dei Palamara, che svelano il volto della magistratura più politicizzata, ho trovato un giudice che ha letto, compreso, capito – aggiunge – Quando faremo la riforma della giustizia potremo contare sul contributo di tanti magistrati e uomini di legge perbene». Gli fa eco l’avvocato Giulia Bongoiorno: “Noi siamo estremamente soddisfatti da quanto è stato detto, il presidente Conte ha ribadito ciò che ha sempre detto il senatore Salvini: con il governo Conte I c’è stato un cambio di marcia sulle politiche per l’immigrazione e si è deciso essere molto più rigorosi e di fare in modo che le redistribuzioni avvenissero sempre dopo gli sbarchi». Lo dice la senatrice della Lega e legale di Matteo Salvini, Giulia Bongiorno, parlando con i cronisti dopo l’interrogatorio del premier, a Palazzo Chigi, sul caso Gregoretti.

“Anche il giudice sembra aver colto che si tratta di una linea di governo, che può piacere e non piacere. È sicuramente un dato accertato che è una linea di governo, sono state anche prodotte una serie di lettere, una tra l’altro citata proprio dal presidente Conte, nelle quali si fa riferimento a un “gioco di squadra” diretto alla sicurezza italiana”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui