Un altro rinvio per la Viterbese, match con la Ternana sospeso per neve

La gara di mercoledì 30 gennaio tra Viterbese Castrense e Ternana, valevole per il secondo turno di Coppa Italia di Serie C, è stata rinviata per neve.

335
Rinvio Viterbese Ternana
Foto: Ufficio Stampa Viterbese Castrense

La gara di mercoledì 30 gennaio tra Viterbese Castrense e Ternana, valevole per il secondo turno di Coppa Italia di Serie C, è stata rinviata per neve alla fine del primo tempo sul punteggio di 1-0 a favore della squadra ospite. Dopo il calcio di inizio, fischiato alle 20:30, la partita stava proseguendo regolarmente quando una forte nevicata ha cominciato ad abbattersi sullo stadio Enrico Rocchi di Viterbo. L’arbitro, dopo la pausa tra primo e secondo tempo, ha chiamato i capitani sul campo da gioco innevato per stabilire se ci fossero le condizioni per ripartire. Dopo aver controllato il rimbalzo del pallone sul terreno e dopo essersi consultato con i capitani delle due squadre, il direttore di gara ha optato per il rinvio della gara.

Analizzando gli eventi di cronaca principali, il match stava proseguendo su ritmi non entusiasmanti: la Ternana, schierata con una formazione molto giovane da Calori, ha trovato il vantaggio dopo appena quattro minuti con Bifulco, sfruttando un errore in uscita dei gialloblù. Da segnalare poi due occasioni importanti per la squadra di Calabro, con la punizione di Pacilli al 29’ e il colpo di testa di Polidori al 44’, tiri respinti entrambi molto bene dal portiere ospite Gagno.

Secondo il regolamento la partita dovrà riprendere il via a partire dal 45’, sul punteggio di 0-1. Resta da capire quando sarà possibile effettuare il recupero. L’unica data libera sembra essere mercoledì 6 febbraio, quando però si giocano anche gli ottavi di finale già designati. Inevitabile, perciò, uno slittamento anche dell’ottavo di finale che la vincente di questa partita giocherà in casa contro il Teramo.

Sembra essere una stagione maledetta per la Viterbese quando si tratta di rinvii e sospensioni. I gialloblù, infatti, hanno cominciato il loro campionato a novembre, dovendo aspettare per capire in quale girone sarebbero stati inseriti, e per questo si ritrovano in un periodo fittissimo di impegni. Ora ci si è messa la neve a complicare i piani, allungando ancora di più il numero delle partite da recuperare. Concentrazione massima sul prossimo impegno previsto in calendario, quindi, per gli uomini di Calabro, che vedrà la Viterbese affrontare il Siracusa allo stadio Rocchi domenica alle ore 14:30, sperando che finisca la maledizione dei rinvii.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui