La coppia che scoppia

“Un Capodanno da dimenticare”

120

Il racconto di un’amica che per ovvi motivi rimane anonima

Il mio Capodanno da dimenticare risale in questi anni buii. Io ed il mio ragazzo eravamo stati invitati da un amico a trascorrere con lui e la sua ragazza qualche giorno, tra cui appunto anche l’ultimo dell’anno. L’idea era di stare a casa di lei, che viveva nel nord Italia, e da lì visitare anche un po’ la zona. Per la sera di Capodanno poi, saremmo stati ad una festa organizzata con pochi amici di questa ragazza.

L’idea ci era piaciuta molto da subito, ci vedevamo spesso con loro ed eravamo sicuri che ci saremmo trovati benissimo e divertiti. All’avvicinarsi della partenza ci sentimmo spesso per organizzare tutto. Li avremmo raggiunti in macchina il 30 dicembre, loro sarebbero stati già lì.
Al nostro arrivo però ci accorgemmo subito che qualcosa non andava. La tensione fra loro era palpabile, si capiva che avevano discusso. Per tutto il resto del pomeriggio continuarono ad essere molto freddi e distanti tra loro. La sera, parlando con il nostro amico, capimmo che la questione era più seria: quella mattina avevano deciso di lasciarsi.

Pensammo subito che fosse il caso di tornare a casa al mattino seguente, ma loro ci convinsero a rimanere lì per il Capodanno, dato che altrimenti lo avremmo trascorso da soli.
Trascorremmo quindi l’ultima giornata dell’anno cercando di distrarre il nostro amico, che in realtà era davvero triste per la rottura. La serata poi fu un vero spasso. Noi eravamo i suoi unici amici lì, perché gli altri erano tutti amici di lei. Essenzialmente passammo tutto il tempo con lui, provando (inutilmente) a consolarlo. Vi lascio immaginare che bella “festa”, circondati da persone che non conoscevamo e che ci guardavano in cagnesco o semplicemente ci ignoravano.
La mattina dopo, partimmo presto. Avevamo apprezzato molto l’ospitalità, ma il Capodanno era stato un fiasco totale!.

Care lettrici e cari lettori, anche questo 2021 c’è lo siamo lasciati alle spalle. Certo non possiamo negare che anche questo anno passato ci ha riservato molti periodi buii. E specialmente in queste festività, quando si pensava di cominciare ad uscire dal tunnel, ci siamo nuovamente ritornati. Può sicuramente influire anche nelle coppie come vi ho appunto narrato sopra.

Auguro a tutti voi, che il 2022 possa veramente essere l’anno della rinascita.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui