Un fondo di solidarietà per le famiglie bisognose dai sacerdoti della Diocesi di Viterbo

294

Viterbo- Tanti sacerdoti e parroci di ogni età hanno aderito al “fondo diocesano di solidarietà” per aiutare le famiglie bisognose.

Il perdurare della pandemia ha provocato gravi e imprevedibili difficoltà economiche e situazioni di necessità.

Quotidianamente, presso le parrocchie, ci sono richieste di aiuto da parte di singoli e famiglie per comperare beni essenziali.

Molti sacerdoti e parroci hanno deciso di versare il 10% del loro stipendio mensile e quanto altro possibile per aiutare le persone in difficoltà.

Altri contributi al fondo potranno venire da laici e diaconi.
Le richieste di aiuto dovranno pervenire al parroco, che le invierà al Vicario Generale che presiede il Comitato, formato da un presbitero designato da ogni zona pastorale in cui è divisa la Diocesi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui